Campania

Caserta, catturato latitante che sfruttava e segregava prostitute

polizia CASERTA. Gli agenti del commissariato di polizia di Castel Volturno hanno arrestato Salvatore Arduo, 61 anni, originario del napoletano, che era ricercato per associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento e al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Su di lui pendeva un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Bari. Dopo quel provvedimento si era reso latitante, trovando rifugio sul litorale domitio, dove cambiava spesso alloggio. L’ultimo era una villetta di Castel Volturno, in via Scarlatti. Anche in quella zona sfruttava numerose prostitute provenienti dall’Europa dell’Est, in particolare da Romania e Bulgaria, tra cui alcune clandestine, tenendole tutte segregate in una cameretta di pochi metri quadrati e in precarie condizioni igienico sanitarie. Arduo è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale (Napoli) e potrebbe ricevere anche l’accusa di sfruttamento, oltre che della prostituzione, anche dell’immigrazione clandestina.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico