Campania

Camorra, imponevano videopoker illegali: arrestate 21 persone

 SANTA MARIA CAPUA VETERE. È in corso dalle prime luci dell’alba una vasta operazione dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere per smantellare un’organizzazione criminale che imponeva tramite violenze e minacce, videopoker nella cittadina sammaritana e in molti altri comuni del Casertano.

I militari hanno eseguito ventuno decreti di fermo emessi dalla Dda di Napoli nei confronti di altrettante persone accusate di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsioni, usura, illecita concorrenza con violenza e minaccia ed altro. Nel corso dell’operazione, sono stati anche sequestrate centinaia di macchinette videopoker, dodici auto, conti correnti ed un bar riconducibili ai membri dell’organizzazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico