Campania

Camorra, arrestati cinque esponenti del clan Sarno

 NAPOLI. I carabinieri di Castello di Cisterna hanno tratto in arresto cinque esponenti del clan camorristico Sarno.

Gli arresti in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere del gip di Napoli. Sono ritenuti responsabili di aver minacciato di morte, Anna Emilia Montagna, moglie dello storico capoclan Giuseppe Sarno (oggi collaboratore di giustizia), per indurre il marito a ritrattare le dichiarazioni già rese. Tra i destinatari dell’ordinanza Antonio e Salvatore Sarno, di 55 e 21 anni, AntonioSarno di 32 anni, Ciro Esposito e Vincenzo Cece, di 37 e 39 anni. Le ordinanze sono state chieste dal pm Vincenzo D’Onofrio, firmate dal gip Antonella Terzi ed eseguite stamane dai carabinieri del nucleo investigativo del gruppo di Castello di Cisterna. Solo pochi giorni fa vennero eseguiti 56 ordinanze di custodia cautelare per presunti affiliati al clan Sarno.

video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico