Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Al Generale Lops il premio “Pilade Bronzetti”

Vincenzo LopsCASTEL MORRONE. Il prossimo 4 luglio, il Generale di Corpo d’Armata, Vincenzo Lops, nell’ambito del Premio Nazionale di Poesia “Termopili d’Italia”, riceverà l’ambito riconoscimento intitolato a “Pilade Bronzetti”, …

… mitico bersagliere garibaldino morto proprio a Castel Morrone nella campagna dei Mille. Il premio “Ad honorem” verrà consegnato dalla Presidente dell’Associazione “Termopili d’Italia” di Castel Morrone, Francesca Prata, in occasione della cerimonia conclusiva del premio di Poesia “Termopili d’Italia”.

L’anno scorso il premio venne assegnato al Tenente di Vascello Stephen J. Trzcinski, della Marina degli Stati Uniti d’America, direttore d’Orchestra della Banda dell’Allied Forces Ceremonial Band della Nato di Bagnoli (Napoli). La nobildonna Francesca Prata ha, inoltre, ufficializzato anche il nominativo del vincitore del premio ad honorem intitolato “Pilade Bronzetti per lo Sport”, si tratta del plurimedagliato campione del mondo e vice campione olimpico di boxe Clemente Russo, l’orgoglio di Marcianise, della Campania sportiva e dell’Italia tutta.

La serata sarà condotta da Ilaria Bencivenga, giornalista e da Pierluigi Tortora ed avrà la partecipazione di Fiammetta ed Antonio De Innocentis, che per la prima volta, si esibiranno nell’inno delle “Termopili”, scritto dagli stessi interpreti.

Il barese Lops (è nato a Corato nel 1952), da poco neo comandante dei Supporti delle Forze Operative Terrestri, è da sempre cittadino casertano avendo praticamente vissuto molti decenni della sua vita militare presso la “Garibaldi”, prima come comandante di compagnia presso l’8° Reggimento Bersaglieri (1975 – 1979) e poi come Comandante del 18° Reggimento Bersaglieri, dal 1995 al 1997, di Vice Comandante della Brigata Bersaglieri “Garibaldi” dal 4 settembre 2000 al 5 aprile 2001, e dal 6 aprile 2001 al 2003 come Comandante della Brigata Bersaglieri “Garibaldi”. Dopo aver lasciato la Garibaldi è stato promosso comandante della Divisione Acqui di stanza presso il 2° Fod di San Giorgio a Cremano e, recentemente comandante dei Supporti del Foter. Il Comando dei Supporti delle Forze Operative Terrestri è composto da Brigate monoarma di differente tipologia ed assolve funzioni di supporto alle forze operative terrestri nei diversi teatri. Il Comando, che ha sede a Treviso, inquadra quattro Brigate e il Centro Addestramento Artiglieria Controaerei dell’Esercito, dislocati nell’Italia del Centro Nord.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico