Aversa

Parco Pozzi, anziani trascorrono tempo libero nel degrado

 AVERSA. Ipensionati che hanno creato un circolo sociale all’interno di Parco Pozzi denunceranno all’ufficio igiene dell’Azienda sanitaria locale le condizioni di indecenza e di invivibilità in cui versa lo spazio che lo ospita, rischiando la chiusura. video

Che sarà inevitabile se la dirigenza dell’Unità operativa di prevenzione collettiva del distretto sanitario di Aversa disporrà l’ispezione dell’area e dei locali. Perché non solo nell’area c’è ogni genere di rifiuti ma anche perché il cosiddetto circolo è costituito da due baracche, realizzate interamente di lamiera (eternit?) dai pensionati in maniera rigorosamente abusiva e i suoi ospiti fanno uso di un servizio igienico alla turca installato in una sorta di sgabuzzino, realizzato anch’esso in lamiera, che scarica nelle fogne pubbliche.

Una struttura costruita anche questa in maniera abusiva ma, questa volta, con l’autorizzazione verbale di un ex assessore che la concesse perché i vecchietti non fossero più costretti a fare i bisogni all’aperto, nascondendosi dietro le piante.

Guardate.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico