Aversa

Giovani Pd, Grimaldi: “L’elezione di Villano e Schiavone è legittima”

Michele GrimaldiAVERSA. “Mi trovo costretto, ancora una volta, l’ultima, ad intervenire sulle vicende dei Gd della provincia di Caserta”. Lo afferma il segretario regionale dei Giovani Demcoratici, Michele Grimaldi, replicando alle accuse lanciate da Gennaro Diana, …

… il quale, dopo essere stato “destituito” da segretario provinciale dei Gd, ha giudicato “illegittima” l’elezione di Marco Villano e Carlo Schiavone, rispettivamente, a segretario e presidente provinciale.

“Sono convinto – afferma Grimaldi – che un gruppo dirigente serio debba usufruire dei media solo per parlare di idee e proposte, e non per denigrare, offendere, gettare fango sulla propria organizzazione. Lo ribadisco: Marco Villano e Carlo Schiavone sono i legittimi segretario e presidente dei Giovani Democratici, perché eletti dalla maggioranza assoluta dei delegati dell’assise provinciale, in un’assemblea regolarmente convocata alla quale hanno preso parete, oltre che il sottoscritto, i vertici regionali dell’organizzazione, dal coordinatore di segreteria, Antonio Iozzi, al responsabile organizzazione Francesco Morra. D’altronde, coloro che oggi polemizzano, sono gli stessi che hanno condiviso, con regolare firma di verbali, il percorso di accompagnamento dei Gd regionali e la convocazione di un’assemblea nella quale rieleggere tutti gli organismi dirigenti. Sul resto non faccio polemica: non è questa la sede per rispondere a quelle che sono delle evidenti ipocrisie e falsità”.

“Infine, – conclude Grimaldi – faccio i miei più sinceri auguri ai dirigenti dei Gd casertani, conscio del difficile impegno che li attende. E li estendo anche a chi, come leggo, nei prossimi giorni passerà preziose ore del proprio tempo in aule di Tribunale non potendolo farlo più nei Gd, visto che hanno superato i limiti di età consentiti per iscriversi all’organizzazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico