Aversa

Enelgas, oltre 200 richieste al punto accoglienza

 AVERSA. Presso il punto accoglienza Enel Rete Gas, situato nell’ufficio Anagrafe della casa comunale, in appena dieci giorni, sono stati richiesti oltre duecento interventi per l’allacciamento del gas metano.

Il punto è dedicato esclusivamente ai clienti finali domiciliati nelle zone Rione Bagno, via dell’Archeologia, via Maiuri e zone limitrofe.

L’ufficio è aperto al pubblico ogni lunedì dalle ore 11 alle ore 13; ogni martedì dalle ore 16 alle ore 17 ed ogni mercoledì e giovedì dalle ore 9 alle ore 12, e resterà attivo fino al prossimo 15 luglio. Al punto accoglienza verranno fornite tutte le necessarie indicazioni per abbreviare l’iter connesso alla richiesta di allacciamento della rete, semplificando la fase di gestione degli appuntamenti e della consegna dei documenti e ricevendo le indicazioni utili a semplificare il rapporto con la Società di Vendita individuata dal cliente sul mercato libero, a cui si dovrà comunque rivolgere per la completa fruizione del servizio.

“La cittadinanza – ha detto il consigliere delegato al metano Stefano Di Grazia – sta rispondendo bene all’iniziativa. Abbiamo predisposto un punto di accoglienza Enel Rete Gas presso la Casa Comunale che resterà in funzione ancora quindi giorni. Dal 22 giugno ad oggi, intanto, con piacere abbiamo riscontrato 210 richieste di sopralluoghi per l’allacciamento della rete metano per ciò che riguarda le utenze di via dell’Archeologia, via Miuri, via San Michele e via Madonna dell’Olio”. “Ringrazio – ha detto in conclusione il consigliere delegato – per quanto fatto all’ingegnere Raffaele Verdicchio, responsabile di Enel Rete Gas per l’Italia Meridionale, e i tecnici comunali architetto Ciro Navarra e Angelo Iorio”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, Festa della Mamma: "Uniti" con Airc per la ricerca sul cancro - https://t.co/GGLGG79SnU

Errore "trash" del Grande Fratello: in onda Alessia Prete seduta sul water - https://t.co/I1qVypdLvf

Sparatorie nel Vibonese: due morti e tre feriti, identificato il killer - https://t.co/rG4COnbkfv

Sposa bambina condannata a morte per aver ucciso il marito: campagna social per salvarla - https://t.co/rT90UgchWn

Condividi con un amico