Trentola Ducenta

Incarichi professionali, il caso diventa un “giallo”

Municipio di Trentola DucentaTRENTOLA DUCENTA. Il problema degli incarichi professionali per circa 180mila euro dati dall’amministrazione comunale al Rtp (Raggruppamento temporaneo professionisti), contro i quali presentammo a suo tempo un esposto all’Autorità di Vigilanza, si arricchisce di un altro fatto increscioso”.

A comunicarlo il gruppo consiliare di opposizione dei Riformisti.

“Nei giorni scorsi, – spiegano il capogruppo Nicola Russo, Raffaele Di Lauro e Saverio Fabozzi – abbiamo sollecitato l’autorità di Vigilanza a fornirci notizie circa l’esposto che presentammo nel mese di febbraio 2009. Venerdi 5 giugno siamo stati contattati telefonicamente e siamo stati informati che l’Autorità ha trasmesso, a mezzo raccomandata, una nota al Comune di Trentola Ducenta e per conoscenza ai sottoscritti, nella quale comunicava l’apertura dell’istruzione della pratica e chiedeva, fra l’altro, tutte le delibere inerenti in originale e ulteriori informazioni al riguardo”.

“Secondo i dati postali (cartolina di ritorno) – aggiungono i Riformisti – la citata nota risulta ritirata dal Comune il 4 maggio. Al protocollo del Comune dopo un primo diniego è emerso che la nota in oggetto fu ricevuta al numero 5667 del 4 giugno 2009. Tuttavia abbiamo chiesto spiegazioni, ma della nota dell’Autorità di Vigilanza non ci sono tracce. Visto che abbiamo le prove di quello che abbiamo detto, ribadiamo che l’eventuale scomparsa o peggio l’occultamento di tali documenti non produrranno un danno al nostro gruppo consiliare, ma serviranno solamente ad accrescere lo stato comatoso di deficit di trasparenza in cui versa l’amministrazione Pagano nonostante i tentativi di maquillage”.

Infine, i Riformisti invitano il sindaco e il neo assessore ai lavori pubblici De Paola a risolvere al più presto questo ennesimo ‘giallo’, ed a fornirci subito la copia a noi indirizzata ed infine a ottemperare alle direttive in essa contenute”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico