Teverola

Intervista a Biagio Lusini: “Niente ‘tentacoli’, noi viviamo la città”

Biagio LusiniTEVEROLA. Il sindaco Biagio Lusini, inuna video-intervista concessa in esclusivaaPupia,commenta l’esclusione della sua lista dalle elezioni amministrative e gli ultimi episodi di cronaca che stanno interessando la campagna elettorale. video

Sulla costituzione del comitato per il “non voto”, il primo cittadino commenta: “E’ un comitato spontaneo, nato per protestare contro la decisione di far concorrere un’unica lista per un mero problema burocratico. Mi auguro che i cittadini abbiano una corretta informazione, sia da parte del Pdl che del comitato”.

Duri affondi al suo (ex) avversario: “Ho visto l’intervista apparsa su Pupia nei giorni scorsi, in cui Caserta parla di ‘tentacoli’ sulla città. Il problema è che Caserta vive poco la città di Teverola e, soprattutto, dimentica com’era il nostro territorio prima del 1995, quando la nostra coalizione fu eletta per la prima volta, e com’è oggi con lo sviluppo che ha avuto. Lui parla di ‘cementificazione’, io parlo di ‘necessità’ di abitazioni da parte dei cittadini”.

Ma anche solidarietà all’esponente del Pdl per i due atti criminosi subiti: “Sono gesti sicuramente da condannare ma non credo che ciò vada ad inquinare il voto, poiché non c’è nessun essere umano in grado di riuscire a controllare la mente di tutte le persone”.

Int. Biagio Lusini (02.06.09) 1^ parte

Get Adobe Flash player

2^ parte

Get Adobe Flash player

3^ parte

Get Adobe Flash player

4^ parte

Get Adobe Flash player

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico