Santa Maria C. V. - San Tammaro

Scuole Aperte, concluso il progetto alla media “Gallozzi”

Armida Altieri SANTA MARIA CV. Scuole Aperte: cerimonia conclusiva del progetto avviato dalla scuola media “Carlo Gallozzi” di Santa Maria Capua Vetere e dall’Istituto tecnico commerciale “Leonardo Da Vinci”.

La dirigente scolastica Armida Altieri (nella foto) ha ospitato le premiazioni nell’ambito della quinta edizione del concorso “Memorie di Ceramica”, bandito dal Leo Club di Santa Maria Capua Vetere, in collaborazione con la scuola media, in attuazione del tema sociale “Cittadinanza attiva”, per rivalutare l’arte della ceramica e l’antica lavorazione dell’argilla dell’antica Capua. La presidente del Leo Club, Adriana Coltella, ha introdotto i lavori e ha fatto ascoltare l’inno americani del presidente internazionale Jimmy Ross, quelli europeo e nazionale e la preghiera dell’associazione. Hanno presenziato, inoltre: il presidente del Lions Club Vincenzo Quarracino, il sindaco Giancarlo Giudicianni, Giuliana Terrazzano e Santina Dell’Aversana dell’ufficio Scuole Aperte di Napoli, la professoressa Maria Settembrino dell’Itc «Da Vinci» (diretto dal dirigente scolastico Michele Vigliotti) e il dirigente amministrativo Antonio Decato, la presidente Aism Caserta Ornella Menescardi Landolfi, la dirigente amministrativa della «Gallozzi» Giulia Giarrusso, i professori Rita Rubino, Sergio Di Vilio, Angelo Damiano (che ha curato la mostra), Maria Paternuostro, Mafalda Nacca, Maria Rosaria Cipullo, Clementina Di Matteo, l’architetto Giusepepe Coltella, l’artista Anna Maria Scopetta, il critico d’arte Carlo Roberto Sciascia e la ceramista Stani Massaro. Dopo la consegna dei riconoscimenti del Leo Club, sono stati proclamati i vincitori della quinta edizione: Sara Cipullo (II B), Raffaele Calmieri (III I), Anna Comunale (III H) e Federica Belverde (II B).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico