San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Il Genio civile consegna i dati per completamento teatro comunale

 SAN NICOLA LA STRADA. Sono finalmente giunti martedì scorso presso l’Ufficio Tecnico del comune di San Nicola La Strada i calcoli che l’ufficio aveva presentato al Genio Civile di Caserta affinché venissero approvati …

… e si potesse così procedere a completare il lavoro di costruzione del nuovo teatro comunale che, una volta completato, potrà ospitare circa 600 persone. L’arrivo dei calcoli erano attesi da molto tempo, ma la burocrazia elefantiaca del Genio civile ha rallentato il lavoro dell’Associazione Temporanea di Impresa (A.T.I.) Di Bello – Mottola, vincitrice del bando di gara, che, a questo punto, non potrà completerà il teatro comunale prima della fine dell’anno. Poi si dovrà attendere l’arrivo delle poltroncine e di tutto quanto serve per rendere fruibile la struttura che sarà invidiata in tutta la provincia. A dare la notizia dell’arrivo dei calcoli e dell’inizio dei lavori è stato direttamente il sindaco Angelo Antonio Pascariello, unitamente all’Assessore ai Lavori Pubblici Giovan Battista Zampella, al termine della conferenza stampa di presentazione della nona edizione della stagione estiva “Arte e Cultura sotto le stelle” che prenderà il via proprio questa sera con uno spettacolo dell’artista Patrizia Di Martino. La gara per il completamento della struttura polifunzionale da adibire a teatro comunale nell’area mercato di Via Grotta venne espletata lo scorso mese di marzo. Aggiudicataria dei lavori risultò essere l’offerta presentata dall’Ati Appalti Di Bello s.r.l./Mottola Costruzioni s.r.l. con un ribasso del 6,30% sull’importo originario del progetto che era di 790.268,35 euro, come da quadro economico. Le proposte migliorative presentate dall’Ati consistono nell’installazione di un impianto energetico a fonte rinnovabile che consentirà un sostanzioso risparmio economico per le casse comunali, la fornitura e posa di un gruppo elettrogeno ausiliario, un sistema elettronico di eliminazione di feedback, nonché la protezione e visibilità dei reperti archeologici. Il tempo di esecuzione dei lavori è stato quantificato in 270 giorni (nove mesi circa). Alla luce di quanto comunicato dal sindaco Pascariello la predetta opera sarà completata entro la fine del corrente anno 2009.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico