San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Aniello Di Maio pronto a passare con il Partito Democratico

Aniello Di MaioSAN MARCO EVANGELISTA. Il consigliere comunale Aniello Di Maio, già del Partito dei Democratici Popolari di Squeglia, ufficializzerà a breve il suo passaggio con il Partito Democratico del sindaco Gabriele Zitiello.

Il suo passaggio, ancora non ufficiale, andrà a rafforzare il già nutrito schieramento del Pd in Consiglio comunale. La decisione sarebbe dovuta al fatto che i Democratici Popolari sono entrati a far parte della Costituente di Centro con l’Udc e che con la costituzione del nuovo schieramento politico, che avverrà entro la fine dell’anno, questo entrerà nell’orbita del centrodestra, mentre Aniello Di Maio ritiene che il passaggio nel Pd sarebbe l’approdo naturale per lui che già era della Margherita prima che questa diventasse, insieme ai Democratici di Sinistra, il Partito Democratico.

Aniello Di Maio, nato il 2 agosto 1962, sposato con due figli, di cui una in procinto di sposarsi a breve, ha iniziato la sua carriera politica nella Democrazia Cristiana. Dopo lo tsunami di tangentopoli, Di Maio aderisce prima al Partito Popolare e poi alla Margherita. Grande amico personale di Pierino Squeglia, nel 2008 decide di scendere in campo e si candida alle elezioni comunali nella lista del centrosinistra “Unione per San Marco”, dove contribuisce alla vittoria sulla coalizione di centrodestra con 111 voti personali.

All’indomani della vittoria del sindaco del Pd, Gabriele Zitiello, in data 5 maggio 2008 invia una missiva al presidente del Consiglio comunale Lorenzo D’Anna, e per conoscenza al sindaco Gabriele Zitiello, con la quale ufficializza il suo passaggio nel Partito dei Democratici Popolari (Ppd), rimanendo, comunque, nel gruppo consiliare del Pd, non potendo costituire, da solo, un gruppo consiliare autonomo. La sua presa di distanza da Pierino Squeglia, del quale rimane un amico personale, era nell’aria da alcuni giorni ed in città non si parlava d’altro.

Di Maio si è rimesso in gioco sotto una nuova insegna che ne connota la continua dedizione alla politica a servizio della collettività, ma che lo libera da logiche che hanno condizionato per troppo tempo la politica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico