San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Carta dei Giovani Santamariani

 SANTA MARIA A VICO. In vista delle elezioni amministrative a Santa Maria a Vico, non sono solo i partiti politici intenti a prepararsi ma anche i giovani, seriamente intenzionati a far sentire la propria voce e a creare progetti che rendano il paese più a loro misura.

Con questo intento, un gruppo di giovani delle più svariate provenienze politiche e non, hanno messo in piedi un progetto che ha come fine quello di stilare una Carta dei Giovani Santamariani.

Il progetto, finora diffuso solo su Facebook tramite un gruppo che ha come titolo, appunto, “Carta dei Giovani Santamariani” ha già ottenuto un discreto successo, raggiungendo un buon numero di contatti ma il rapporto con tutti i giovani santamariani si concretizzeràdomenica 5 luglio quando Antonio Buono, Giovanni Affinita, Domenico Vigliotti, Filippo Fruggiero, Angelo De Lucia, Alfredo Ferrara e Valentina Crisci scenderanno in piazza e sottoporranno a tutti i giovani un questionario che avrà come oggetto qualsiasi progetto amministrativo legato alle politiche giovanili e che permetterà a chiunque voglia di avanzare proposte e suggerire soluzioni ai bisogni dei giovani.

Partendo dalle risposte al questionario, sarà stilata la Carta dei Giovani, un vero e proprio programma elettorale, che riguarderà esclusivamente le politiche giovanili, che, dopo essere stato approvato da tutti coloro che, tramite il questionario, contribuiranno alla sua stesura, sarà sottoposto all’attenzione dei partiti e delle liste che si presenteranno alle prossime elezioni.

Per avere l’appoggio dei giovani, le liste dovranno impegnarsi ad includere nel proprio programma elettorale la Carta dei Giovani Santamariani e a portare a termine i progetti che sono contenuti in questa.

“Non vi sarà nulla di più reale di un programma proposto dalle stesse persone cui è diretto e non vi sarà un controllo ed un’attenzione sulla futura attività amministrativa pari a quello che sarà attuato dai giovani che, in questo modo, intendono partecipare attivamente al miglioramento del proprio paese”, affermano i promotori dell’iniziativa, che aggiungono: “Questo è il momento per passare dalle parole ai fatti ed è l’occasione per contribuire concretamente al migliorameto delle condizioni dei giovani di Santa Maria a Vico”.

Il primo incontro pubblico si terrà la mattina di domenica 5 luglio in Piazza Roma e Piazza Aragona.

Info sul progetto: http://www.facebook.com/home.php#/group.php?gid=92800935795&ref=ts



You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico