San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Arienzo, il neo sindaco Medici festeggia con gli elettori

 ARIENZO. Un grazie. Forte, deciso, convinto: questo il liet motiv della serata della lista “Arcobaleno” in una piazza Valletta gremita.

Qualcuno ironicamente suggeriva: “E’ la piazza del plebiscito”. Il pieno di voti della coalizione del neo sindaco Medici ha permesso di realizzare una festa condita da mille colori, cori, striscioni come “lo show dei record e Medici in prima linea”, e gioia, nel ricordo di chi non c’è più e con la consapevolezza di aver scritto una pagina di storia tutta arienzana.

Le stesse bandiere che i cittadini reggevano fieri sono servite per asciugare qualche lacrima, per un successo enorme e difficile, con nonni e nipotini insieme a stringersi intorno al proprio sindaco. Sul palco si sono alternati tutti i candidati al consiglio comunale, eletti e non, proprio a questi ultimi è giunto il caloroso ringraziamento del sindaco Medici.

Un discorso accorato nel quale ha lanciato inviti all’opposizione, ringraziando Arienzo per il suo coraggio e la sua compattezza, i giovani e tutti i membri del comitato elettorale, oltre a leggere una emozionante lettera di una giovane madre ed aggiungere: “Sarò il sindaco di tutta Arienzo”, nel ricordo dei genitori scomparsi e del padre politico, l’ex sindaco Capriello.

Insomma, è iniziata la seconda era Medici, nel segno della continuità e contemporaneamente del rinnovamento: “E’ giusto che vi godiate la vostra festa, arienzani, noi da domani inizieremo a lavorare, noi con voi e voi con noi”. Con queste parole Medici ha chiuso la festa ed iniziato la fase amministrativa dell’Arcobaleno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico