Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Sinistra e Libertà: “Una scelta di amministratori e di politica”

“Sinistra e Libertà”MONDRAGONE. In questi ultimi giorni di campagna elettorale i dirigenti cittadini che fanno capo al progetto politico di “Sinistra e Libertà” denunciano l’inadeguatezza del dibattito politico concentrato sulle vicende personali del premier, …

…tema che lo stesso Partito Democratico sembra aver scelto come argomento portante, incapace di Esprimere serie proposte alternative, accettando la “privatizzazione” della politica.

“Nella nostra città – affermano i dirigenti di SL – si moltiplicano cene di avventurieri politici dove non esistono spazi nemmeno per i tanti programmi enunciati nella campagna elettorale. Il tutto si trasforma nelle solite promesse acchiappa-voti o semplici contratti stipulati dal notaio politico di turno. Per l’appuntamento delle europee si fa sempre più forte la convinzione che la parola dei politici non abbia più legami né con la realtà del territorio, né con la verità. In questo panorama desolante non poca influenza esercitano anche i sondaggi reali o presunti, per cui le altre proposte in campo non raggiungerebbero il quorum del 4%. Il voto a Sinistra e Libertà rappresenterà la scelta di un’alternativa seria, volta alla costruzione di una Sinistra, di cui l’Italia ha bisogno. Nel simbolo di Sinistra e Libertà, troviamo la Sinistra di Vendola, i verdi e i socialisti europei, che si presentano insieme con un programma comune, provando a costruire quella Sinistra del merito, né radicale, né moderata, che chi lavora con serietà e lealtà nelle amministrazioni locali. Un serio progetto in itinere, fatto al momento di tante singole esperienze, di contenuti, di valori, più che di leader nazionali televisivi. Per questo è importante il voto a Sinistra e Libertà e legarlo alla serietà dei suoi rappresentanti del territorio, dei suoi innovativi amministratori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico