Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Gestione Spiaggia, Fusco: “Nugnes o disinformata o in malafede”

Mario Fusco MONDRAGONE. L’assessore Mario Fusco replica alle affermazioni della consigliera Daniela Nugnes (PdL) che, seppure rivolte al sindaco Achille Cennami, chiamano in causa esclusivamente i temi ed i progetti curati dall’assessorato all’Ambiente, alla Legalità e alla Trasparenza.

“Non comprendo l’astio e il livoredi cui sono intrise le dichiarazioni della Consigliera Nugnes.Nelle dichiarazioni si evince, chiaramente, che non sa di cosa sta parlando nè delle cifre in gioco nè dei progetti in essere.Anzitutto rispetto alle iniziative per l’affermazione della legalità, checon questa Amministrazione Comunale stanno aumentando di numero e di qualità, mi sarei aspettato non dico un plauso ma almeno una adesione sui valori comuni di lotta contro la criminalità organizzata.
Parlare di marcio senza circostanziare è elemento di grave turbativa. Oha notizie precise e quindi si dovrebbe recarepresso gli uffici preposti oppure sono semplici illazioni dettate da malafede. Mi auguro di no.
L’idea di fondo rispetto alla gestione della spiaggia libera è quella avanzata dall’Assessore Pasquale Sorvillo, ovveroquello di creare le Spiagge Libere Attrezzate (Sla).Obiettivo chesarà raggiunto per la prossima stagione estiva. In quel caso alcuni tratti di spiaggia libera saranno affidati e gestitida apposite associazioni e cooperative, le quali renderanno i servizi minimi che consentono ai turisti di usufruire della spiaggia libera nel migliore dei modi. Tra i servizi che queste cooperative dovranno garantire, ci sarà prorprio quello della pulizia, quella vera con la lettera P maiuscola.
Per questo motivo abbiamo prima provato e poi proceduto all’acquisto della macchina puliscispiaggia che avrà una capacità di lavoro pari a 10.000 mq all’ora. Giusto per essere puntuali nell’informazione, la macchina non è costata 100mila euro, ma solo 14mila euro addirittura compresa di Iva. Pertanto le cifre della Nugnes sonocompletamente inventate.
Sempre in tema disoldi spesi e da spenderechiarisco quello che avveniva nella gestione dell’ex assessora Nugnes. Prima si spendevano per tre interventi massivi di pulizia ca. 21mila euro. Quest’anno abbiamo speso, per due interventi, solo 14mila proprio in virtù dell’acquisto della macchina pulisci spiaggia. Questo significa che in realtà la macchina l’abbiamo pagata con una spesa di soli 7mila euro ed in un anno abbiamo anche ammortizzato l’investimento.
Per la pulizia ordinaria, solo manuale, prima si spendeva ca. 24mila euro. Oggi abbiamo preventivato 6mila euro per ilnoleggio del trattore che trainerà la macchina puliscispiaggia che effettuerà una pulizia meccanica profonda che rimetterà in luce la bellezza della nostra sabbia, tre volte a settimana.Poi è stato preventivato un contributo spese per i volontari impegnati nel servizio per un costo massimo di 12mila euro.
In conclusione avremo costi ridottiper 6mila euro ed unapulizia degna di questo nome della spiaggia. Il marcio sicuramente esiste. Come fa l’Assessore Fusco a risparmiare rispetto al passato e ad assicurare un serviziovero alla Città ? Forse basta semplicemente amare Mondragone”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico