Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Festival dell’Impegno civile, il 21 giugno tappa a Mondragone

LiberaMONDRAGONE. Il 19, 20 e 21 giugno si svolgerà il II° Festival dell’Impegno civile, manifestazione nazionale organizzata da Libera sui beni confiscati alla camorra.

Quest’anno il Festival avrà a Mondragone una delle sue tappe, il 21 giugno, alle ore 10.30, nel salone della Parrocchia di San Nicola. In quella occasione, giornalisti di livello nazionale affronteranno il tema dei beni confiscati e della stampa. È la prima manifestazione pubblica curata dal Presidio di Mondragone. Una realtà che, nell’ambito della rete nazionale di Libera, vuole crescere in città per porre senza equivoci la necessità di combattere la cultura di morte e sopraffazione della camorra anche in questo territorio.

“Mondragone – affermano dal presidio di Libera – è ed è stata troppe volte teatro di criminalità organizzata ma, fino ad oggi, non ha mai avuto una opinione pubblica schierata e determinata a contrastare questo fenomeno. Questo nonostante il forte impegno ed i risultati che la Magistratura e le Forze dell’Ordine hanno conseguito nei confronti dei clan locali. Con la presenza di Libera anche nella nostra Città, con la sua attività culturale e pragmatica, si spera che i cittadini onesti e laboriosi, la maggioranza, trovino il coraggio di manifestare il proprio impegno contro la Camorra”.

“La Città – continuano – ha bisogno di vincere paure, timori e pigrizie così come ha necessità di chiarezza e determinazione per ricostruire quell’Etica sociale di cui abbiamo tanto bisogno. Per questo la partecipazione a manifestazioni di questo genere rappresentano uno dei cento passi verso la riconquista della propria dignità di cittadini attivi”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico