Italia

Subaru Justy, “stellare utilitaria”

 GIULIANOVA LIDO. La Subaru, casa automobilistica giapponese, presenta sul mercato la nuova generazione di quell’auto che da molti anni è considerata uno dei capisaldi della gamma della casa delle pleiadi: la Justy.

La piccola giapponesina è equipaggiata con un motore 1000 a benzina da 69 cv disponibile anche nella doppia alimentazione Bifuel (Benzina + Gpl), in allestimento unico. La nuova Justy presenta una linea nota al pubblico italiano, in quanto questa generazione della piccola delle pleiadi, grazie a un accordo con Dahiatsu, è la Sirion marchiata Subaru. Infatti la bella e moderna linea della medio piccola della casa giapponese (Dahiatsu) viene modificata solo in alcuni dettagli.

La Justy differisce dalla Sirion solo per avere il marchio Subaru in calandra e un piccolo scudo sul cofano. Tutto il resto (forme e dimensioni, fanaleria, corpo vettura) è uguale: scelta dettata da una parte per confermare la bontà del prodotto Sirion presentandolo anche con il marchio Subaru e il nome Justy, dall’altro il fatto che Dahiatsu e Subaru fanno parte dello stesso gruppo che fa capo a Toyota. Internamente la moderna ed elegante linea esterna, si trasforma in un ambiente ergonomico, razionale e moderno. Infatti lo spazio a bordo non manca e non mancano le soluzioni per rendere questa spaziosità assai sfruttabile. Buona la qualità costruttiva, elegante e pulita la consolle centrale di colore alluminio, ben leggibile e con uno sportivo fondo bianco il quadro strumenti.

TEST DRIVE La Justy guidata è stata la 1000 BiFuel da 15.120 euro. La gemella della Sirion, che condivide con la vettura Daihatsu praticamente tutto (tranne la trazione integrale, disponibile sulla Sirion, mentre qui non è prevista), è la classica e onesta utilitaria da città. Infatti presenta un ottima abitabilità interna, un bagagliaio generoso, una maneggevolezza e praticità che in città sono fondamentali, per sgusciare nel traffico. Il motore della vettura provata è il noto 3 cilindri da 69 cv, brillante e parco nei consumi, che unito alla doppia alimentazione Bifuel di cui la vettura testata è dotata, rende la Justy ancor più ecologica e rispettosa dell’ambiente.

PREZZILa 1000 a Benzina costa 12.680 euro mentre la 1000 Bifuel costa 14.680 euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico