Italia

Siracusa, pescatore muore folgorato sulle sponde di un lago

 SIRACUSA. Un pescatore di 34 anni, Natale Livolsi, è morto folgorato dopo che la canna da pesca che impugnava ha urtato un cavo dell’alta tensione.

L’incidenteè avvenuto nel lago del Biviere di Lentini, nel siracusano. Livolsi, originario della provincia di Enna, avrebbe toccato con la punta della sua canna da pesca lunga 11 metri un cavo dell’alta tensione.

Investito dalla scarica anche il suo amico che è rimasto gravemente ferito ed è ricoverato all’ospedale Cannizzaro di Catania.

Sul posto dell’incidente sono intervenuti vigili del fuoco e polizia che stanno ora cercando di ricostruire esattamente i fatti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico