Italia

Pedofilia online, 14 arresti e 253 denunce in tutta Italia

 CATANIA. “Smasher”, è il nome della maxi operazione antipedofilia eseguita in tutta Italia dalla polizia postale di Catania con il diretto coordinamento del Centro Nazionale di Contrasto della pedopornografia on-line (Cncpo) di Roma e la collaborazione della polizia federale tedesca.

Denunciate, inoltre, 253 persone ed effettuate oltre 300 perquisizioni. Si tratta dell’operazione più grande contro la pedofilia mai compiuta in Italia. Le 14 persone arrestate in flagranza di reato sono state trovate in possesso di migliaia di video di pornografia infantile in gran parte acquisito tramite internet su un sito con server in Germania.

Complessivamente sono stati sequestrati 150mila filmati, di cui 16mila trovati nell’abitazione di uno solo degli arrestati. Nelle immagini si vedono abusi e torture su bambini di piccolissima età compiuti non soltanto da uomini e donne, ma anche da animali.

Tra gli uomini finiti in manette, dai 20 ai50 anni,ci sono il cuoco di una scuola elementare e un insegnante di educazione fisica, che per il lavoro svolto avevano quindi ogni giorno contatti con bambini.

Le indagini, coordinate dal procuratore aggiunto Marisa Scavo e dal sostituto Antonella Barrera, sono partite dalla Sicilia e si sono estese in 68 città italiane.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico