Italia

Pavia, due operai romeni muoiono folgorati

 PAVIA.Due operai romeni sono morti folgorati da una scarica elettrica sul tetto di un palazzo in via Sartirana 26, a Mede, in provincia di Pavia.

I due, intorno alle 15,stavano lavorando su un cestello elevatore per fissare la copertura di un tetto, all’altezza di 8 metri, quando hanno toccato i fili dell’alta tensione e sono stati investiti dall’elettricità. L’energia elettrica è saltata per alcuni minuti nella zona, per poi essere ripristinata dalla centralina. Un agricoltore che transitava alla guida di un trattore ha notato i due corpi penzolanti sul cestello ed ha allertato i soccorsi.

Sul posto sono giuntii sanitari del 118 che hanno tentatola rianimazione ma non c’è stato nulla da fare. La morte del primo, di circa 30 anni, era stata constatata subito. Mentre è stato necessario riportare a terra la piattaforma per constatare il decesso dell’altro operaio, probabilmente. Entrambi erano residenti a Broni (Pavia), uno era titolare di una piccola impresa edile, l’altro era il suo aiutante.

Intervenuti anche i vigili del fuoco, assieme ai carabinieri, che sono al lavoro per ricostruire la dinamica ed accertare eventuali responsabilità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico