Italia

Palermo sommersa dai rifiuti, Bertolaso in Prefettura

Guido Bertolaso PALERMO. Dopo Napoli ora il sottosegretario e capo della Protezione civile Guido Bertolaso deve vedersela con Palermo, da una settimana in preda all’emergenza rifiuti.

Nel primo pomeriggio sarà in Prefettura per un vertice con le autorità locali, al fine di individuare gli interventi necessari per porre fine alla protesta degli operatori ecologici e alla rimozione dei cumuli di spazzatura per le strade.

Intanto, nella notte sono stati dati alle fiamme circa settanta cassonetti e campane della raccolta differenziata in diverse vie della città, situazione che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Danneggiate anche una decina di auto, che erano posteggiate accanto ai contenitori.

Ieri nel corso della seduta del Consiglio comunale si era quasi sfiorata la rissa. All’ordine del giorno c’era l’aumento del 35% della tassa per i rifiuti (Tarsu). Aumento che poi non è stato deliberato poiché, giunti alla mezzanotte, con la scadenza dei termini di approvazione del bilancio di previsione, non era più possibile applicare il nuovo provvedimento.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico