Italia

Noemi, feste, voli di Stato e stampa estera: Berlusconi sotto assedio

Silvio BerlusconiROMA. Dopo la polemica e l’esposto del Codacons su un eventuale utilizzo dei voli di Stato e dell’Aeronautica militare da parte di amici e ospiti del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in Sardegna, la procura di Roma apre un fascicolo d’inchiesta.

Intanto, l’Italia dei Valori presenterà un’interrogazione parlamentare “contro i privilegi della casta” e sull’utilizzo dei voli di Stato “per portare veline e cantastorie nelle ville private, a rallegrare le serate di questo o quel satrapo di turno”. “Ci sembra – afferma Antonio Di Pietro – un’offesa a tante famiglie che non arrivano a fine mese e a tanti operai a casa in cassa integrazione o che purtroppo non hanno proprio più il lavoro”. Altra interrogazione è stata presentata dal Pd: “Voli di Stato utilizzati per trasportare persone prive di incarichi pubblici e invitati a partecipare ad eventi privati?”, si chiedono i firmatari Marina Sereni, Gianclaudio Bressa, Ettore Rosato, Emanuele Fiano, Federica Mogherini, Roberto Zaccaria e Sesa Amici.

Tra le persone scese dall’aereo di Stato c’erano il “cantautore personale” del premier, Mariano Apicella, e alcune starlette.

Ma Berlusconi è “sotto assedio” soprattutto nella vita privata. Dopo il caso della diciottenne Noemi Letizia, ieri la leader del Movimento per l’Italia Daniela Santanchè, dalle pagine di Libero, ha tentato di “difendere” il presidente del Consiglio, rivelando che la moglie Veronica Lario, la quale ha chiesto il divorzio, “ha da tempo un compagno”, che sarebbe Alberto Orlandi, 47 anni, capo del servizio di sicurezza di Villa Macherio. Secondo l’ex candidata premier de La Destra, Berlusconi “ha tentato di tutto per tenere ugualmente in piedi la famiglia. Ha rinunciato ad avere al fianco la sua donna, ha accettato che l’Italia non avesse una first lady, ha messo da parte il suo orgoglio di uomo. Con la moglie ha fatto un patto: andiamo avanti, non sfasciamo tutto, ha pensato ai figli, ai nipotini. Insomma, ha fatto quello che pochi uomini, soprattutto nelle sue condizioni, avrebbero il coraggio di fare. Ha accettato ciò che pochi uomini accettano. Cosa gli sarebbe costato divorziare e rifarsi una famiglia, un amore? Il battito di un ciglio e la questione era risolta. E invece nulla”.

Poi c’è la storia delle foto scattate da Antonello Zappadu riguardanti le feste tenute a Villa Certosa, che ritrarrebbero ragazze in topless e l’ex premier ceco Mirek Topolanek completamente nudo in compagnia di graziose giovani. Foto finite sotto inchiesta e consegnate alle autorità dallo stesso Zappadu.

“Siamo arrivati davvero a toccare il fondo con queste intromissioni nel privato. Nessuno può accettare che da fuori si arrivi a fotografarti dentro casa. Quelle foto le ho viste, sono inutili e secondo la valutazione di un giornale della Mondadori non valevano nemmeno 10 mila euro”, è stato il commento di Berlusconi, che, sul presunto compagno della moglie, si è limitato a dire: “Sono spiaciuto che si debba leggere sulle prime pagine dei giornali situazioni che attengono alla vita di una famiglia”. Nessuna dichiarazione, invece, sulla questione dei voli di Stato.

Dulcis in fundo, oggi è arrivato un duro attacco del Times nei confronti del premier: “L’aspetto peggiore del comportamento di Berlusconi non è il fatto che sia un buffone sciovinista. E nemmeno che si accompagni con donne di 50 anni più giovani, abusando della sua posizione per offrire loro lavoro come modelle, assistenti personali e anche, suona assurdo, candidate al Parlamento europeo. La cosa più scioccante è l’assoluto disprezzo con il quale tratta gli italiani”, scrive il quotidiano britannico. Pronta la replica del Cavaliere: “I giornali stranieri sono in collegamento diretto con quelli della sinistra italiana: sono cose ispirate e insufflate dalla sinistra italiana che spinge per ottenere attenzione alle nostre vicende viste dalla loro parte. La carta dei valori della sinistra è diventata Novella 2000”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico