Italia

‘Ndrangheta, arrestato il boss latitante Antonio Pelle

Antonio PelleROMA. I carabinieri del Ros hanno arrestatoil boss latitante Antonio Pelle, a Polistena, in provincia di Reggio Calabria.

77 anni, Pelle, detto “Gambazza” era inserito nell’elenco dei 30 latitanti più pericolosi e ritenuto il capo della cosca omonima di San Luca.

Ricercato dal 2000 per associazione di tipo mafioso finalizzata al traffico internazionale di armi, sostanze stupefacenti ed altro, per Pelle il 18 settembre del 2007 sono state diramate le ricerche in campo internazionale, per arresto ai fini estradizionali.

Era a capo del clan Pelle-Vottari, coinvolto con il clan rivale Strangio in una lotta di mafia sfociata nella strage di Duisburg, in Germania, nel Ferragosto 2007.

Secondo gli inquirenti era a capo dell’Anomima sequestri e avrebbe partecipato a molti rapimenti tra cui quelli di Cesare Casella e Carlo Celadon.

“Gambazza” è stato bloccato a Polistena, nella piana di Gioia Tauro, mentre era ricoverato nel reparto di chirurgia dell’ospedale. Al momento dell’irruzione dei militari nella stanza con Pelle c’era una sua congiunta.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico