Italia

Morte Jackson: ucciso con farmaci o suicida per debiti?

ultima foto di Michael JacksonLOS ANGELES. Ombre fitte si affacciano sulle cause della morte del cantante pop Michael Jackson, deceduto giovedì sera.

Dalle prime informazioni fornite in seguito all’ufficializzazione della morte era stato detto che Jacko era deceduto a causa di un arresto cardiaco ma, oggi, a poche ore dal tragico evento c’è l’ex manager che lancia pesanti accuse sulle persone che si prendevano cura della salute di Jackson. Tarak Ben Ammar non ha dubbi: “E’ chiaro che i criminali in questa vicenda sono i medici che l’hanno seguito nel corso di tutta la sua carriera, che gli hanno distrutto il visago, e gli hanno prescritto delle medicine per alleviare il dolore. Non poteva più dormire senza i sonniferi – ha proseguito Ben Ammar – Era un ipocondriaco e non si saprà mai se si era ammalato per colpa di medici ciarlatani che vivevano di questa malattia, fatturando migliaia di dollari di medicine e di vitamine. E’ morto di crisi cardiaca – ha concluso – perché prendeva tutte queste medicine, non ha mai voluto drogarsi. Mangiava male, non aveva una vita sana, non poteva fare dello sport”. Ad incalzare la questione anche l’avvocato Brian Oxman, legale e portavoce della famiglia, che ha detto: “Le persone che circondavano Michael lo hanno manipolato”.

Un vero e proprio giallo, quindi, aleggia intorno alla morte del cantante definito dai più come “il re del pop”, giallo che sarà chiarito con l’esito dell’esame autoptico disposto dalla polizia che ha aperto un’indagine in merito alla morte del cantante. Il caso, infatti, è stato affidato a duna speciale squadra della sezione omicidi e rapine della polizia di Los Angeles che, all’alba di questa mattina, hanno perquisito l’abitazione di Jackson per più di tre ore e hanno sequestrato tre autovetture. I fan, e non solo, però vogliono saper la verità e capire cosa ha ucciso il cantante: l’abuso di antidolorifici o quello di psicofarmaci, o ancora il suicidio. Quest’ultima ipotesi, poi, è anche avvalorata dal fatto che, negli ultimi anni, le condizioni economiche di Michael Jackson sarebbero peggiorate e si sarebbe indebitato per più di 500 milioni di dollari. Restano solo ipotesi che saranno chiarite in seguito dall’evolversi delle indagini sulla morte dell’Obama della musica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico