Italia

Maltempo, violento nubifragio nel salentino: due morti

 LECCE. Due persone sono morte a causa del maltempo che si è registrato nei pressi del capoluogo salentino.

Un uomo di 81 anni, Carlo Andrea De Pace, è deceduto mentre stava percorrendo in auto un sottopassaggio sulla circonvallazione di Lecce. Resosi conto che il sottopassaggio era invaso dall’acqua, istintivamente ha sterzato per tornare indietro, ma è andato a sbattere contro il muro di cemento ed è morto.

A Cavallino (Lecce) Paola Ronza, 62 anni, è annegata scendendo in ascensore nello scantinato della palazzina dove viveva senza accorgersi che il locale era completamente allagato. Molto probabilmente la cabina dell’ascensore, a contatto con l’acqua, si è bloccata rivelandosi una trappola mortale.

Il nubifragio che ha colpito il salento è durato circa un paio d’ore. Numerosi i garage e gli scantinati allagati e le strade bloccate dall’acqua.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico