Italia

Cosenza, 20enne uccide a coltellate l’amante della madre

 COSENZA. Un romeno di venti anni ha ucciso a coltellate l’amante della madre. Il fatto è avvenuto a Luzzi, in provincia di Cosenza.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima, Domenico Spina, di 48 anni, avrebbe avuto una lite con la madre del giovane, che lavora come badante,insultandola. Il giovane, Octavian TimoteiBodea, ha afferrato un coltello e lo ha colpito più volte al torace, provocandone la morte quasi istantaneamente, secondo quanto verificato nella notte dal medico legale.

Il romeno è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Rende e condotto nella casa circondariale di Cosenza dove si trovaa disposizione dell’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico