Italia

Catania, la mafia gestiva stadio e spiagge: 16 arresti

stadio di CataniaCATANIA. Sedici persone sono state arrestate dai carabinieri perché accusati di controllare i servizi di ristoro nell’impianto sportivo durante le partite di calcio del Catania e in occasione dei concerti, nonché di gestire bar e parcheggi presso le spiagge comunali.

Gli arrestati, secondo l’accusa erano legate alle potenti famiglie mafiose dei Laudani, Santapaola e Mazzei, chesi erano accordate per lagestione degli affari criminali, diventando soci nel riciclaggio dei soldi da reinvestire. L’inchiesta, coordinata dal procuratore capo Vincenzo D’Agatae dal sostituto della Dda etnea Giovannella Scaminaci, ipotizza, a vario titolo, i reati di associazione mafiosa, traffico di droga, estorsione, detenzione di armi da guerra e riciclaggio di denaro sporco.

video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico