Gricignano

Via Sant’Antonio Abate allagata: ritorna “l’incubo”

 GRICIGNANO. Dopo anni e anni di allagamenti, quando nei mesi scorsi via Sant’Antonio Abate aveva retto ad una fittissima pioggia, tutti i residenti tirarono un sospiro di sollievo, credendo che gli interventi alle fognature avessero definitivamente risolto il problema. video

Problema che, invece, lunedì sera, allo scatenarsi di un altro violento acquazzone, si è ripresentato, con la strada che è diventata un fiume in piena. Ma non solo via Sant’Antonio Abate, poiché gli allagamenti hanno interessato anche Corso Umberto I°, via Aversa, l’incrocio tra via Orientale e via Casolla (all’altezza del cimitero) e l’incrocio tra via Orientale e via Boscariello. Come testimoniano le immagini, percorrere la strada in quel momento era pressoché difficile e pericoloso.

Nel mirino, però, finiscono non tanto i lavori alle fognature effettuati all’incrocio dinanzi alla cappella di Sant’Antonio Abate, la “fonte” degli allagamenti – poiché gli stessi avevano dimostrato di aver risolto il problema – quanto la mancata pulizia delle caditoie. Infatti, quasi l’intero territorio di Gricignano, ha gli scoli per l’acqua piovana otturati, pieni di sporcizia, nonostante la popolazione da tempo ne reclami la pulizia.

Davanti a quello che è successo lunedì sera, quando “l’incubo” è tornato, si spera che l’amministrazione comunale intervenga per scongiurare altri eventuali allagamenti. Perché anche in estate può piovere…

Gricignano – Via S.Antonio Abate allagata (01.06.09)

Get Adobe Flash player

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico