Gricignano

“Tre Giorni per la Cultura”, il programma dal 5 al 7 giugno

 GRICIGNANO. A partire da venerdì 5 e proseguendo nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 giugno, nella suggestiva cornice offerta dalla cappella campestre di Santa Maria a Piro, immersa nella ridente campagna di Gricignano, si svolgerà la “Tre Giorni per la Cultura”.

Filo conduttore degli eventi che si susseguiranno durante la manifestazione: la rievocazione del glorioso passato del nostro territorio attraverso il percorso fotografico di repertorio “Come eravamo”, con scatti d’epoca gentilmente concessi dalle famiglie e dagli amici del paese. Ad accompagnare questo percorso, un piccolo Museo della civiltà contadina con l’esposizione di oggetti e utensili che hanno fatto la storia del lavoro in campagna. Durante i tre giorni saranno operativi nei vari stand: Laboratori di riciclaggio creativo a cura del Wwf Napoli Nord-Agro Aversano-Litorale Domitio; Vendita di prodotti del Commercio Equo e Solidale a cura della bottega “O’ Pappece” di Napoli; Angolo “Mettici la Faccia!” con la possibilità di farsi fotografare e far inserire il suo ritratto in una composizione di immagini che formerà il simbolo della pace. La composizione, terminato il progetto di raccolta delle immagini, verrà esposta in occasione della tappa napoletana della “Marcia Mondiale per la Pace e la Non Violenza”; Esposizioni delle ricerche iconografiche svolte dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli”; Promozione attività sociali e di volontariato a cura di varie delegazioni di associazioni del territorio.

Venerdì 5 giugno

Ore 17 Benvenuto e introduzione degli organizzatori. Saluti ai ragazzi delle scolaresche. A seguire rievocazione di una fiera dell’antica civiltà contadina a cura dell’Equipe Animazione di CamUrrà.

Ore 19 Promozione della “Marcia Mondiale per la Pace e la Non Violenza” a cura del Movimento Umanista. Momento di discussione/Rappresentazione Teatrale “Il senso della Non Violenza”.

Ore 21 Promozione delle attività musicali locali con l’esibizione del giovane chitarrista gricignanese Guido Della Gatta e della sua band, e di giovani musicisti dell’agro aversano impegnati in diverse esibizioni, con la partecipazione del giovane gricignanese Francesco Ronza.

Sabato 6 giugno

Ore 19 Proiezione del documentario “Domitiana”. Rapporto sullo stato si degrado che caratterizza la grande arteria costiera del litorale domitio.

Ore 20 Spettacolo Teatrale “I dodici Mesi” a cura dei ragazzi delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli” di Gricignano di Aversa, seguito da un intermezzo con esibizioni di sputafuoco e giocolieri, e numeri di danza popolare e moderna a cura di una scuola di ballo locale.

Ore 22 Spettacolo di musica etnica con l’esibizione dei “Finti-Illimani“. Cover band napoletana che ripercorre i momenti salienti della suggestiva musica andina dei famigerati Inti Illimani.

Domenica 7 giugno

Ore 21 Spettacolo Musica Folk con i “Sudexpress“, gruppo capitanato da Franco Del Prete, storico batterista dei “Napoli Centrale” e degli “Showman“.

Conclusione della Tre Giorni per la Cultura con Saluti e ringraziamenti degli organizzatori.

Lo stand gastronomico sarà operativo ogni giorno a partire dalle ore 19.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico