Napoli Prov.

Le telecamere di Tele Capri e della Rai a Cesa con la Pro Loco

Antonio Perrella e Nicola MuccilloCESA. Fervida energia tra le fila della Pro Loco che sta per entrare nel vivo della decima edizione della “Festa delle Primavera o di inizio estate”. video

Il gruppo ha stilato un ricco programma per il prossimo week-end del 27 e 28 giugno dove, oltre ai giochi di strada, al torneo dello scalillo, al corteo storico, aprirà il patrimonio sotterraneo alla popolazione. Domenica mattina, infatti, i visitatori potranno recarsi nelle grotte cesane per conoscere qualcosa in più sul paese e per assaggiare prodotti tipici avvolti dalla frescura delle cavità.

Un tema vincente che ha attratto anche le telecamere sia di TeleCapri che della Rai. Ambedue le tv, accompagnate dal presidente della Pro Loco Umberto Guarino e altri membri dell’associazione, hanno visitatoalcuni luoghi legati alla produzione del vino asprinio come le campagne, luogo di coltivazione della vite maritata al pioppo ehanno effettuato delle riprese e le locali grotte. Ad animare i servizi c’è stata la declamazione delle poesie sullo scalillo e sulle grotta del poeta locale Giovanni Viscoe la musica popolare dell’associazione musicale Ca.Smu. di Mario Guida.

Tele Capri Area Nord, con il giornalista Antonio Perrella, ha anchevisitato legrotte cesaneaccompagnato dall’architetto Michele Autiero che ha fornito informazioni relative alle caratteristiche tecniche delle cavità artificiali, presenti in maniera massiccia nel territorio cesano.

La troupe Rai, inoltre,guidata dal giornalista Nicola Muccillo, esperto conoscitore delle bellezze artistiche e paesaggistiche regionali oltre che fine intenditore delle nostre tradizioni enogastronomiche, ha visitato un artigiano locale che costruisce lo scalillo e la fescina, strumenti utilizzati per la vendemmia del vino asprinio. Il cesano cuoco Armando Vaia ha poi illustrato a Muccillo la preparazione di un piatto tipico della zona, ovvero il risotto ai sapori dell’orto cesano con scaglie di grana. Prelibatezze gastronomiche anche dal forno di Nicolina Bortone che ha deliziatolo staff Raicon la “piopparella”, cioè la pizza ai funghi pioppini cotti nel forno a legno.

Dulcis in fundo per entrambi i servizi televisivi è stato il brindisi, con calici colmi di vino asprinio, nella grotta Romano, uno dei tre siti scelti per le visite guidate di domenica prossima.

Il servizio di Tele Capri Area Nord andrà in onda sull’omonima rete sabato 27 giugno alle ore 17.30 e domenica 28 alle 14.15. Mentre le riprese effettute dalla Rai saranno l’edizione di sabato 28 della trasmissione “Antichi Sapori” che andrà in onda dopo il tg regionale delle 14.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico