Caserta

“Percorsi di luce”, 200 visitatori alla prima serata

 CASERTA. È cominciata all’insegna del successo di pubblico l’edizione 2009 dei “Percorsi di luce nella Reggia. Le stagioni reali”.

Nella serata inaugurale di sabato 27 giugno, oltre duecento visitatori, tra cui operatori turistici e giornalisti, hanno partecipato all’iniziativa, divisi in tre turni a partire dalle ore 21.15. Guidati da esperti storici dell’arte, dopo aver percorso il viale d’accesso illuminato dalle fiaccole, i visitatori sono saliti a bordo di un bus “City sightseeing” fino alla fontana di Diana e Atteone e da lì a piedi all’interno del Giardino Inglese, immersi in un’atmosfera magica, attraverso un mix di luci, musiche e performance d’autore, alla ricerca del “Destino dei Miti”, filo conduttore del viaggio. L’evento è giunto alla settima edizione ed è promosso dall’Ente Provinciale per il Turismo di Caserta, con la direzione artistica di Francesco Capotorto.

“Il successo del debutto – commenta l’amministratore dell’Ept, Enzo Iodice – è un buon viatico per l’intera stagione e conferma l’unicità del progetto, che consente di scoprire in modo affascinante un attrattore d’eccezione come la Reggia, realizzando così una preziosa operazione culturale”.

Per il 2009 l’iniziativa raddoppia: oltre a riproporre, infatti, per tutto il periodo estivo (da giugno a ottobre) il percorso nel Parco della Reggia, dopo tre anni ritorna il percorso invernale negli appartamenti storici (da novembre a maggio 2010). L’innovazione tecnologica è l’altra novità dell’edizione 2009. I visitatori stranieri potranno disporre di un sistema audio personalizzato, progettato ad hoc, che attraverso l’utilizzo delle cuffie permetterà l’ascolto nelle diverse lingue, consentendo di accogliere al meglio gruppi misti di stranieri e di rilanciare la dimensione internazionale dei “Percorsi di Luce”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico