Caserta

Pd, Stellato: “In provincia Caserta solo 1000 tessere su potenziali 18mila”

Giuseppe Stellato CASERTA. L’ufficialità vuole che la data del primo luglio indichi l’avvio della campagna adesioni al Pd a Caserta, ma in realtà la campagna tesseramento è iniziata da molti mesi, e con luglio siamo invece alle battute finali.

La questione non è così semplice: “Chiediamo che venga rivista tutta la procedura – spiega il Consigliere regionale Giuseppe Stellato – chiediamo una verifica delle tessere, di quelle che non sono state ancora consegnate e del perché, ma anche di quelle poche già emesse. Queste infatti non sono state numerate né listate in ordine progressivo, e inoltre non c’è una commissione tesseramento ad hoc che abbia garantito il giusto procedimento. Ricordiamo che in provincia di Caserta sono state emesse circa 1000 tessere, a conti fatti, dunque, 5000 tessere sembrano essere fuori. In questo modo ci sembra che la campagna tesseramento sia viziata. Anche come circolo sammaritano, avevamo stabilito l’attribuzione del 15%, abbiamo chiesto che ci fosse consegnata la nostra parte di tessere, ma non abbiamo ancora avuto alcuna risposta. Ci risulta invece che vi sono comuni nei quali la consegna è stata già effettuata. Insomma non c’è un atteggiamento equanime; noi desideriamo che le regole vadano rispettate complessivamente, che coloro che sono fuori dai giochi, che non sono rappresentati in Segreteria, si sentano tutelati; se si vuole iniziare un nuovo processo all’insegna del rispetto e delle regole non è questo il metodo. Dunque, bisogna riequilibrare il sistema, è una necessità. Questo rinvio costante della commissione tesseramento, una, due, tre volte, non aiuta a risolvere i problemi di carattere organizzativo che affliggono da sempre questo Pd. Noi discutiamo troppo di massimi sistemi invece di parlare con la gente, ma il Pd ha sempre avuto un problema a livello congressuale; non vorrei comunque che questo diventasse uno strumento per tornare a delle maggioranze assembleari che non possono avere e non hanno forza esecutiva. Credo, però, che una quadratura si trovi sempre se c’è la volontà e l’impegno. Ad ogni modo il tesseramento scade il 21 luglio, in definitiva noi chiediamo non solo la verifica, come detto, di tutte le tessere, ma l’ufficializzazione della commissione tesseramento, che possa garantire tutte le sensibilità del partito. Questo va ovviamente fatto in tempi brevissimi, considerando che in molti mesi la Segreteria non è riuscita ad ottenere un successo di numero. Se si pensa che le tessere dovrebbero essere il 15% dei voti presi in provincia di Caserta, dunque circa 18mila, si guardi alle 1000 appena raccolte – fermo restando poi che ci sono alcuni membri della segreteria che detengono pacchetti di tessere – ci si chiede dunque chi è che possa garantire anche la scadenza del 21 luglio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico