Caserta

Nuoto paraolimpico, il 27 giugno 4° Trofeo Cip

 CASERTA. Novanta atleti, in rappresentanza di undici regioni italiane, parteciperanno sabato 27 giugno, allo Stadio del Nuoto di Caserta, al 4° Trofeo Cip delle Regioni di Nuoto (attività agonistica per atleti paralimpici), …

… organizzato dal Comitato Italiano Paralimpico della Campania, presieduto da Carmine Mellone. La cerimonia di presentazione della manifestazione, si è svolta nella sala giunta del palazzo comunale di Caserta, che ha concesso il suo patrocinio all’evento.

Il sindaco Nicodemo Petteruti, intervenuto con l’assessore allo sport Ferdinando Piscitelli, il presidente provinciale del Coni Michele De Simone ed il presidente del Panathlon Giuseppe Bonacci, nel presentare l’evento ha sottolineato l’importanza della manifestazione per la città di Caserta e per gli atleti partecipanti ai quali ha augurato il classico “in bocca al lupo”.

Il presidente del Cip Campania Carmine Mellone, ha annunciato che a Caserta, oltre gli atleti – tutti reduci dalle Paralimpidi di Pechino – ci saranno anche gli accompagnatori, per un totale di 150 persone in rappresentanza dei Cip di Piemonte, Lombardia, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Sardegna, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria, che saranno ospitati presso il Crowne Plaza Hotel di Caserta.

“Lo sport paralimpico ha ottenuto il riconoscimento ufficiale dal parlamento italiano che all’unanimità ha votato per la istituzione del Comitato Italiano Paralimpico che si affianca al Coni per gli atleti normodotati – ha spiegato il presidente regionale Casermone Mellone – sono 42 le discipline sportive affiliate al CIP, che tiene conto delle disabilità fisiche, mentali e visive di suoi affiliati. Lo sport agonistico migliora l’inserimento sociale”.

Mellone ha poi auspicato la nascita, in Terra di Lavoro, di altre società sportive per disabili. In proposito il presidente provinciale del Coni Michele De Simone, nel sottolineare che da oggi Terra di Lavoro è presente ai Giochi del Mediterraneo con 7 atleti, ha ricordato il campionato di calcio vinto dalla squadra dell’Ente Nazionale Silenziosi anni addietro e la figura di uno sportivo di razza come il pongista Nicola Molitierno, che ha rappresentato Terra di Lavoro alle Olimpiadi di Pechino.

Le gara inizieranno alle 9,30 di sabato mattina 27 giugno, in programma. 150 misti, 100 farfalla, 50 rana,b 100 dorso, 50 stile libero, 4x 100 stile libero. La ripresa nel pomeriggio dalle 16 con 200 misti, 50 farfalla, 100 rana, 50 dorso, 100 stile libero, 4 x 100 misti, staffetta 4 x 100 stile libero open; staffetta 4 x 100 mista open. La cerimonia di premiazione si svolgerà nel corso della cane di gala prevista nella serata di sabato presso l‘hotel.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico