Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

“I costi dei rifiuti”, Schiavone informa la cittadinanza

Vincenzo SchiavoneCASAL DI PRINCIPE. “I costi dei rifiuti”, così è intitolato il manifesto a firma dell’ingegner Vincenzo Schiavone, consigliere comunale del gruppo di opposizione “Alba Nuova”.

Cari Cittadini, per continuare nell’impegno preso di informarVi, voglio oggi soffermarmi un po’ sul problema Rifiuti, di cui tanto è stato detto.
· ANNO 2008, la Delibera di Giunta Comunale n. 51 del 17 marzo 2008 ha per oggetto:

o Determinazione Tassa Raccolta e Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani,

o con le seguenti somme:

· Locali ad uso abitativo 3,85 euro/mq

· Edifici adibiti a scuole 0,00 euro/mq

· Tutte le altre categorie 4,55 euro/mq

  • Per un totale di 2.300.000,00 euro/mq.

· ANNO 2009, la Delibera di Giunta Comunale n. 54 del 17 marzo 2009 ha per oggetto:

o Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani.
Determinazione costi di esercizio e approvazione tariffe per l’anno 2009,

o con le seguenti somme:

· Abitazioni civili ad uso domestico 4,00 euro/mq

· Utenze ad uso non domestico 5,00 euro/mq

· Edifici adibiti a servizi scolastici 3,50 euro/mq

  • Per un totale di 2.440.000,00 euro/mq.

Il Sindaco ha affermato che la tassa sui rifiuti non è aumentata; ma la realtà è diversa, come si nota un aumento c’è. Ancora, tra il Comune di Casal di Principe e il Consorzio di Bacino delle Province di Napoli e Caserta “Articolazione Ce2”, in data 23 aprile 2009 è stato stipulato un nuovo contratto per la raccolta integrata, che, all’art. 1, così recita:“Oggetto della Convenzione è la gestione del servizio di igiene urbana nel Comune di Casal di Principe effettuato per il tramite dell’Articolazione Ce2.

Il servizio si compone delle seguenti attività:

1. Raccolta domiciliare della frazione secca residuale dei rifiuti.

2. Raccolta domiciliare della frazione organica.

3. Raccolta domiciliare della carta e cartone.

4. Raccolta domiciliare del multi materiale leggero (plastica, lattine in metallo e banda stagnata).

5. Raccolta degli imballaggi di carta e cartone delle utenze commerciali.

6. Raccolta del vetro con campane stradali.

7. Raccolta dei rifiuti ingombranti.

8. Spazzamento meccanico, tre volte a settimana.

9. Pulizia mercato settimanale,

10. Raccolta r.u.p.

11. Campagna di informazione.

Con tale informazione, voglio avvisarVi di essere attenti ad osservare che tali servizi siano veramente effettuati. Se si dovesse verificare il contrario tutti i cittadini sono invitati a reclamare fino a che il servizio non sarà effettuato, così come previsto e concordato dal suddetto contratto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico