Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Rapinavano ragazzini: arrestati due ventenni

da sin. Luigi Viscardi e Alessandro De RosaSAN PRISCO. I carabinieri della stazione di San Prisco hanno arrestato due giovani, già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di rapina.

Si tratta di Luigi Viscardi, 21 anni, e Alessandro De Rosa, 22. Durante l’ultima settimana, come accertato dalle indagini dei militari, i due hanno perpetrato una lunga serie di rapine tra Santa Maria Capua Vetere e San Prisco, ai danni di giovanissimi, sempre con lo stesso metodo, ossia minacciando le vittime con un collo di bottiglia di vetro infranto e dandosi alla fuga a bordo di una Smart di colore grigio, risultata essere in uso a Viscardi.

Entrambi sono stati sottoposti a fermo per le seguenti rapine. Due compiute il 22 giugno scorso, intorno alle ore 21, a San Prisco, nei pressi del “Mc Donald’s”, quando prendevano due telefoni cellulari a due ragazzi del luogo; poco dopo consumavano un’altra rapina in via Galatina a Santa Maria Capua Vetere, asportando un altro telefono cellulare ad un ragazzo. Il successivo 25 giugno, intorno alle 22.30, a Santa Maria Capua Vetere, rapinavano le borse contenenti effetti personali e contanti a tre ragazze da poco uscite da una pizzeria nei pressi della zona del mercato settimanale.

Viscardi e De Rosa sono inoltre fortemente indiziati di aver commesso rapine ai danni di altri ragazzi a Santa Maria Capua Vetere, cui avrebbero asportato telefoni cellulari, contanti e, talvolta, anche pacchetti di sigarette. Sono stati associati al carcere sammaritano.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico