Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Curti, “un centro direzionale e una farmacia sull’Appia”

Antonio RaianoCURTI. Un centro direzionale per lo sviluppo dell’occupazione giovanile. E’ uno di progetti della lista ‘Curti Positiva’. Antonio Raiano, candidato a consigliere comunale illustra il piano che rientra nella riqualificazione di via Nazionale Appia.

La via principale d’accesso e d’uscita dal paese che consente un collegamento diretto con Santa Maria Capua Vetere, San Prisco e Casapulla, sarà interessata da opere di rifacimento della rete idrica e fognaria, del manto stradale e dei marciapiedi, di potenziamento della pubblica illuminazione e di riqualificazione dell’arredo urbano. “Questi lavori devono essere il trampolino di lancio per la rivalutazione dell’arteria, fondamentale per il commercio locale. E’ in questa zona che intendiamo attrarre iniziative che vadano proprio a valorizzare il settore terziario che deve essere fonte primaria per l’occupazione giovanile”, ha dichiarato Raiano. Per l’assessore uscente alla Sicurezza e alla Programmazione, il commercio deve essere la vera linfa vitale del territorio. “In tale direzione, infatti, va la stipula di una convenzione con privati per la realizzazione del centro direzionale grazie al quale il Comune incasserà un milione di euro solo per gli oneri concessori oltre alle tasse annuali. Dalla convenzione il Comune trarrà anche il beneficio dell’utilizzo di un’area di 100 metri quadrati su cui intendiamo realizzare una farmacia comunale”, ha aggiunto il candidato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico