Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Ospedale, Chillemi: “Gravissimo se passa ipotesi Santa Maria Cv”

 CAPUA. Il consigliere comunale del Pdl, Giuseppe Chillemi, interviene sulla questione dell’ospedale di Capua.

“Si sa, – afferma Chillemi – i successi hanno molti padri e le sconfitte sono sempre orfane ma questa volta si è passato il segno. Mentre il sindaco di Capua si preoccupa di spendere il proprio tempo a rivendicare un successo elettorale la cui paternità lo riguarda molto relativamente, o a inaugurare chiostri e passerelle pedonali chi appartengono al governo del fare di altre amministrazioni, nemmeno si accorge che c’è in giro chi fa carte false per scippare alla nostra città il Dea di II livello. Ricordo al dottor Antropoli, che anche per mestiere dovrebbe ben intuire quali opportunità di sviluppo territoriale consenta una struttura ospedaliera di questo tipo, che non sarebbe assolutamente né comprensibile né accettabile l’ipotesti, messa in campo dell’amministrazione di Santa Maria Capua Vetere, di far sorgere l’ospedale nella’area industriale ex Finmek.

Mi pare evidente che se Guidicianni ci ha provato e ci sta provando è perché a Capua, mentre altri si sono preoccupati di creare nel Piano Sanitario Regionale le condizioni ottimali perché a giugno l’Asl decidesse per la nostra città, l’amministrazione dorme. Un sonno insomma che rischia di vanificare e mortificare non solo gli sforzi di tanti consiglieri comunali e non solo di creare un’opportunità per Capua ma le aspettative di tantissimi cittadini che purtroppo ancora oggi si vedono gestiti piuttosto che governati. Nessuno immagini di giustificare inaccettabili inerzie giustificandole dal mancato stanziamento dei fondi Statali: persino Giudicianni ha capito che quando questi soldi arriveranno chi è pronto li spenderà, questione questa non certo di lana caprina, che mi pare sfugga anche al blasonato Stellato. E’ chiaro che su questa vicenda la nostra attenzione sarà altissima”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico