Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

All Star Game: premiato Gambardella, vecchia gloria Juvecaserta

Paolo Gambardella GRAZZANISE. Martedì 16 giugno si è svolta nella Tendostruttura Comunale di Grazzanise la tradizionale festa di fine anno della Lega Provinciale Pallacanestro Uisp.

La disputa di un divertente e rilassato All Star Game fra una selezione di tutte le squadre partecipanti al Campionato Amatoriale (quest’anno a 12 squadre) ha fatto da cornice alla bella serata organizzata dagli amici del Freemind Grazzanise, associazione sportiva molto impegnata anche nel sociale in genere e che attrraverso l’affiliazione alla Uisp ha portato il basket amatoriale nella cittadina dell’agro casertano.

Durante la serata oltre alla partita si è svolta anche una avvincente gara da tre punti ed infine la premiazione con la consegna di coppe e targhe di riconoscimento, con una in particolare al giocatore più anziano del campionato, Paolo Gambardella (nella foto, vecchia gloria della Juve Caserta degli anni 70 in serie B ed A) che alla veneranda età di 62 anni, ancora calca i campi della proivincia con rinnovato entusiasmo e voglia di divertirsi.

Per la cronaca, il Campionato è stato vinto – per la 5° volta consecutiva- dalla One Art B.C. Caserta, compagine anch’essa piena di veterani con figli al seguito in campo, reduce dalla recente rassegna nazionale Over 35(3° classificata) e pronta a disputare le prossime Finali Coppa Italia Uisp, quest’anno organizzate in Campania nella vicina Pozzuoli.

L’occasione è stata propizia al Consigliere Nazionale Piero Giani per sottolineare la crescita del movimento, le manifestazioni organizzate (Campionato, Torneo Master Over 40, Summerbasket) e le iniziative da intraprendere per risolvere le annose problematiche legate alla carenza di campi , mentre il vicepresidente provinciale Uisp Antonio Ferrrara ha evidenziato l’importanza di espandere lo “sport per tutti” anche nella provincia, in particolare in quelle comunità non interessate dalle tradizionali attività federali, ma con una forte domanda inevasa di sport di tipo amatoriale.

Alla fine della serata grande buffet organizzato dagli amici Grazzanesi, ovviamente con protagioniste le ottime mozzarelle locali, caciotte di bufala e vino, oltre ad altre pietanze e squisiti dolci preparati dalle amiche e socie del Freemind.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico