Campania

Sant’Antimo, iniziativa contro abbandono rifiuti ingombranti

Francesco Piemonte SANT’ANTIMO (Napoli). Dopo il successo del 3 giugno scorso, ogni secondo e quarto giovedì del mese, a partire da luglio, ed escluso agosto, i cittadini potranno depositare gli ingombranti negli appositi furgoni messi ad hoc nel piazzale antistante il comune di Sant’Antimo.

Mentre si attende di realizzare una grande isola ecologica di cui parte del progetto è stato finanziato dalla Provincia di Napoli perché è risultato essere uno tra i primi in graduatoria, per evitare l’abbandono dei rifiuti ingombranti sui cigli delle strade cittadine, l’amministrazione comunale ha pensato di istituire dei punti di raccolta due volte al mese. Un’iniziativa propositiva, che mira a raggiungere ottimi risultati della raccolta differenziata.

“Il 3 giugno scorso abbiamo messo in campo questa idea e la risposta dei cittadini è stata davvero sorprendente – ha dichiarato il sindaco Francesco Piemonte – proprio per questo motivo, vista la grande utilità del servizio che si offre, abbiamo deciso di riproporlo nel tempo con delle cadenze quindicinali”.

Un servizio innovativo di cui il comune di Sant’Antimo può vantare di essere il primo attuatore rispetto ai paesi limitrofi. “Ancora una volta ognuno di noi può contribuire a rendere migliore il nostro paese – conclude il primo cittadino – mettendo in pratica quelle poche ma fondamentali regole del vivere civile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico