Campania

Napoli, arrestata figlia del boss Sarno

 NAPOLI. Tonia Sarno, figlia di Carmine e nipote di Ciro “’O Sindaco”, entrambi boss del clan Sarno attivo nel quartiere napoletano di Ponticelli, è stata arrestata dalla polizia con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

La giovane, 26 anni, si trovava nel Rione De Gasperi quando è stata avvicinata dagli agenti per un controllo. Quando le hanno chiesto dove fosse la sua abitazione, lei ha cercato di condurli presso quella di una familiare. Alla fine, è stata perquisita la sua vera abitazione dove i poliziotti hanno rinvenuto circa 170 grammi di marijuana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico