Campania

Napoli, arrestata figlia del boss Sarno

 NAPOLI. Tonia Sarno, figlia di Carmine e nipote di Ciro “’O Sindaco”, entrambi boss del clan Sarno attivo nel quartiere napoletano di Ponticelli, è stata arrestata dalla polizia con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

La giovane, 26 anni, si trovava nel Rione De Gasperi quando è stata avvicinata dagli agenti per un controllo. Quando le hanno chiesto dove fosse la sua abitazione, lei ha cercato di condurli presso quella di una familiare. Alla fine, è stata perquisita la sua vera abitazione dove i poliziotti hanno rinvenuto circa 170 grammi di marijuana.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, inizia l'era Santagata: insediato il nuovo Consiglio Comunale - https://t.co/DbuGCtF9Dk

Caserta, spari contro due africani al grido "Salvini, Salvini" - https://t.co/n7SP7C8B5b

Mondragone, Piazza: "Restyling delle strade della città" - https://t.co/uzFDDtkYBA

Truffa su annunci on line: 21 arresti tra Parete e l'agro aversano - https://t.co/8cUzeO31mY

Condividi con un amico