Campania

Manager Sanità, Romano: “No ad inaccettabili colpi di mano”

Paolo RomanoNAPOLI. “Apprendiamo che il governo regionale, anche in vista di un quasi certo ed imminente commissariamento della Sanità campana, si starebbe preparando a contromisure politiche …

… che nulla avrebbero a che vedere con le necessità di garantire da un lato il diritto alla salute dei cittadini e dall’altro un reale e rigoroso taglio degli immensi sprechi che si consumano quotidianamente in Campania”. Lo afferma il capogruppo di Fi-Pdl alla Regione Campania Paolo Romano. “Le nomine dei Direttori Generali, – continua Romano – nodo cruciale per la politica del governo Bassolino, saranno il banco di prova della reale volontà di adoperarsi per un serio cambio di passo, ma il ritardo con il quale si sta procedendo a pubblicare l’elenco degli idonei aspiranti alla Direzione Generale delle Asl e delle Aziende Ospedaliere campane non presagisce intanto nulla di buono. E’ chiaro che qualora si rendesse necessario non esiteremmo a chiedere il dettagliato curriculum professionale degli eventuali nominati. E’ ora di dire basta con l’uso smodato della sanità a scopi politici”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico