Campania

Depuratori Regi Lagni fuori uso: emergenza ambientale

 CASERTA. Nella foto satellitare della costa del litorale domitio il colore rosso evidenzia lo stato delle acque: emergenza.

Tommaso Morlando, del Centro studi Officina Volturno, denuncia: “I depuratori dei Regi Lagni, come leggiamo da alcuni organi di stampa, continuano a non funzionare, oltre due milioni di persone scaricano sulle coste del litorale domitio uccidendo un’economia e i loro cittadini. Abbiamo denunciato ovunque la situazione, è mai possibile che nessuno intervenga? I politici, gli ambientalisti, gli opinionisti, dove sono? I responsabili, a partire dal governatore Bassolino con tutti i vari assessori all’ambiente degli ultimi 20 anni, fino agli ultimi Ministri dell’ambiente come Matteoli, Pecoraro Scanio e oggi la Carfagna, dovrebbero essere obbligati a trascorrere con le loro famiglie le vacanze sul mare del litorale domitio, così si renderebbero conto”.

Morlando lancia quindi un appello per un immediato impegno a tutti i politici della Campania e a tutti i responsabili istituzionali: “E’ in atto un disastro ambientale, se avete una coscienza intervenite immediatamente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico