Campania

Delegazione campana nella Repubblica autonoma di Udmurtia

Udmurtia NAPOLI. L’impegno dell’associazione Melagrana di contrasto del disagio e delle marginalità continua anche al di fuori dei confini nazionali.

Da mercoledì17 e fino al 24 giugno, una delegazione della Regione Campania, composta di esperti nelle problematiche del disagio e della marginalità minorile, si recherà nella Russia asiatica, precisamente nella Repubblica Autonoma di Udmurtia per un ciclo di incontri sulle metodologie di intervento formative ed educative degli adolescenti ed i giovani adulti problematici. Della delegazione, guidata dal responsabile regionale per il settore, dott. Giuseppe Omodei, farà parte il presidente dell’associazione Melagrana, Roberto Malinconico.

L’invito al ciclo di incontri è partito direttamente dal Ministero degli Affari giovanili della piccola repubblica con capitale Izhevsk, che ha dato i natali a Mikhail Kalashnikov e scrittori rinomati quali Petrov, Kedra Mitrei, Semankin, Vasiliev e altri.

La delegazione sarà accolta dalla vice Presidente del Governo della Repubblica di Udmurtia, L. A. Ciunaeva, che darà il via all’intenso calendario degli incontri. Negli otto giorni di permanenza nella piccola repubblica asiatica (già Provincia Autonoma nel 1920 nell’ambito dell’Urss, divenne nel 1934 Repubblica Socialista Sovietica Autonoma degli Udmurti.

La Repubblica di Udmurtia come si conosce attualmente esiste dal 20 settembre 1920; con il crollo dell’Unione Sovietica, nel 1991, entrò a far parte della Federazione Russa) gli esperti della delegazione incontreranno i responsabili dei servizi sociali impegnati a gestire le politiche giovanili, delle associazioni impegnate in interventi con la popolazione giovanile ed adolescenziale, delle forze dell’ordine specializzate nel lavoro con i minorenni. La Repubblica Udmurta è una repubblica autonoma della Russia, estesa nel settore centro occidentale della Russia, a ovest degli Urali su un territorio pianeggiante bagnato dal basso corso del fiume Kama. L’agricoltura favorisce i cereali ed il lino. Buono l’allevamento. Notevoli sono i giacimenti di carbone e torba. Le industrie del legno, conciarie, meccaniche e metallurgiche sono in via di graduale sviluppo. La capitale Iževsk è sede di una Università e di un aeroporto. Conta inoltre varie industrie metalmeccaniche, siderurgiche, chimiche, alimentari e del legno. I principali corsi d’acqua sono: Čeptsa, Iž, Kama (navigabile), Kilmez e Siva. L’Udmurtia ha un moderato clima continentale, con estati calde ed inverni freddi dove sempre è presente la neve. Non molte le città di grosso rilievo, dato che la capitale Iževsk accentra buona parte della popolazione urbana; oltre ad essa, altre città importanti sono: Glazov, Možga, Sarapul, Votkinsk.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico