Campania

Camorra, arrestato il latitante Cervone

 NAPOLI. I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno catturato il boss Gaetano Cervone, ritenuto attuale reggente del clan camorristico degli Aprea-Cuccaro, attivo nell’area orientale del capoluogo campano.

L’uomo si era reso irreperibile il 13 febbraio scorso, mentre era agli arresti domiciliari per traffico e spaccio di droga. Il 40enne è stato intercettato ad Ascoli Piceno in possesso di documenti falsi. Era in ospedale ed era stato operato, sotto falso nome, per una infezione a un braccio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico