Aversa

Scuole Aperte, festa alla ‘Pascoli’ di Aversa

 AVERSA. Giornata di festa, di analisi e riflessione alla Scuola Media Statale “Giovanni Pascoli” di Aversa, diretta dalla professoressa Maria Rosaria Bocchino.

Laboratori, test, approfondimenti. La “galleria degli obiettivi” raggiunti attraverso i percorsi attivati grazie ai Fondi Europei relativi al Pon 2008/09, allestita per festeggiare la “Giornata dell’Europa”, ricca di contenuti didattici, ma anche accattivante e scenografica, ha appassionato grandi e piccini, non ultimo il sindaco Mimmo Ciaramella che, non a caso, impegnato com’è a risolvere il problema dell’igiene urbana si è intrattenuto presso lo stand “Non essere indifferente… differenzia!” invitando gli alunni a illustrare ai genitori la problematica dei rifiuti. Interessanti anche il laboratorio di scienze con i “Giochi d’acqua”, quello della “Matematica a tutto G.a.s. (Geometria, Aritmetica e Statistica), i tre di latino “Vado al Maximum”, quello di tedesco“Ich Spreche Deutsch” e quello di metodologia di studio “Istruzioni per l’uso” che hanno fatto registrare centinaia e centinaia di visitatori tra cui, oltre al già citato primo cittadino, il vicesindaco con delega alla cultura Nicola De Chiara, i consiglieri comunali Stefano Di Grazia, Gianmario Mariniello e Romilda Balivo, diversi dirigenti scolastici e la delegata del provveditore agli studi dottoressa Teresa Petrillo.

“I cambiamenti intervenuti in questi ultimi anni, – ha dichiarato ìl dirigente scolastico nel suo intervento – pongono l’accento sulla necessità di rendere la scuola più funzionale ai mutamenti del mondo del lavoro e della vita sociale”. Parole di stima e di apprezzamento per il lavoro svolto e per l’unità d’intenti mostrata dal corpo insegnante, sempre in sintonia con il dirigente scolastico, sono venute dal sindaco Ciaramella. Dopo la visita agli stand della mostra didattica, la serata è continuata con lo spettacolo “Musica e dintorni” rientrante nel progetto “Scuole Aperte ”, finanziato dalla Direzione scolastica regionale per la Campania. Uno spettacolo applauditissimo dai presenti e che, in particolare, il primo cittadino ha mostrato di apprezzare, rimanendo rapito dalla bravura dei giovanissimi artisti, tanto da rinviare impegni concomitanti. Un progetto quello di “Musica e dintorni” che, attraverso canzoni, balli e momenti di prosa, ha fatto scoprire un patrimonio di talenti presenti nella scuola media “Pascoli”.

Il progetto “Scuole Aperte” è riuscito nell’intento di aprire la scuola all’utenza , coinvolgendo alunni, docenti, genitori ed associazioni del settore, al fine di implementare quelle attività musicali che un tempo costituirono il patrimonio culturale del territorio di Aversa in particolare, con Cimarosa, Jommelli e Andreozzi, e della Campania in generale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico