Aversa

Lavori via Roma-via V.Emanuele, Guarino: “La Pm era intervenuta”

Stefano GuarinoAVERSA. Chi controlla i lavori pubblici, in particolare quelli relativi a ristrutturazioni che interessano il centro storico che deturpano la città?

Era quanto chiedeva l’architetto Aldo Cecere, ex ispettore onorario ai beni architettonici e culturali della provincia di Caserta, segnalando due interventi effettuati su altrettanti edifici situati rispettivamente in via Roma e via Vittorio Emanuele considerati, a suo parere, “brutti e inopportuni” al punto da evidenziare una città “incapace di tutelare i propri manufatti, la propria identità storica”.

Bene, di sicuro chi controlla i lavori pubblici c’è: la polizia municipale che già nel 2008 era intervenuta nei due casi segnalati da Cecere.

“Con relazione del tenente Nicola Costanzo, ufficiale responsabile del settore – scrive il Comandante della Polizia Municipale Stefano Guarino – in riferimento all’oggetto, si comunica che per i lavori eseguiti in difformità al P.d.C. n°278/06 in via Vittorio Emanuele fu elevato un verbale di infrazione al D.P.R. 380/01 n°40/08 e che a seguito di provvedimento dell’autorità giudiziaria sez. distaccata di Aversa il cantiere edile veniva dissequestrato con verbale di dissequestro prot. Saae n. 167/09 e relativa rimessa al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere sezione distaccate di Aversa”.

“Per quanto riportato circa i lavori edili alla proprietà sita in via Roma 126, si rappresenta – continua la nota di Guarino – che fu elevato verbale di d’infrazione al D.P.R. 380/01 n°04/08 per lavori in difformità al permesso di costruire n° 159/05 ed in data 02 luglio 2008, su disposizione dell’Autorità giudiziariafu prodotto verbale di dissequestro con prot. Saae n° 336/08 regolarmente rimesso all’autorità giudiziaria”.

Dunque, il controllo sulla regolarità degli interventi c’è. Quanto al fatto che gli interventi siano “brutti e inopportuni” al punto da evidenziare una città “incapace di tutelare i propri manufatti, la propria identità storica”, come sostiene l’architetto Cecere, non c’è controllo che tenga, è solo questione di opinioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico