Teverola

Sequestrati i “lager” dei cardellini dopo il servizio di ‘Striscia’

 TEVEROLA. Nella mattinata di venerdì, gli agenti del commissariato di Polizia di Aversa, di concerto con il personale del Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato, a seguito al servizio giornalistico contro il bracconaggio di “Striscia la Notizia”, … video

… andato in onda lo scorso 12 maggio, interveniva nei luoghi indicati dalle immagini trasmesse, per verificare ed intraprendere le azioni legali contro il segnalato fenomeno di detenzione e commercio di cardellini.

L’operazione dei poliziotti, coordinati dal dirigente Eliseo Nicolì e dal vice Luigi Graziano, e della forestale, è stata compiuta nel quartiere delle case popolari di Aversa, al confine con Teverola, resa difficoltosa da un insolito e strano barricarsi degli abitanti della zona, in particolare di quelli abituati a vivere parte del giorno davanti ai “propri” garage adibiti a luoghi di ritrovo. Garage che, però, in quella circostanza erano chiusi. E’ stato però il canto dei “detenuti” cardellini, non sfuggito all’orecchio esperto degli agenti del Corpo Forestale, a far localizzare quali fossero i garage giusti da ispezionare, cioè quelli che ormai avevano un nome e cognome dei proprietari, grazie al “traditore” melodioso ed amato canto degli uccelli.

Sequestrate numerose gabbie ed altrettanti piccoli involontari ospiti (cardellini e fringillidi vari), dei quali opportunamente veniva verificato lo stato di salute dai medici veterinari della locale Asl.

I cardellini, constatato il buono stato di salute, come la legge prevede, sono stati opportunamente liberati nel reale parco borbonico della Reggia di Caserta, un luogo di tutto rispetto storico-ambientale, come se ci si volesse scusare con loro per il male subito e per tutto il tempo che sono rimasti privi della loro naturale libertà.

Il proprietario del garage dove sono stati rinvenuti gli uccelletti è stato deferito alla autorità giudiziaria.

Il servizio di “Striscia” (12.05.09)

Ilsequestro dei “lager”tra Aversa e Teverola(12.05.09)

A BREVE

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico