Teverola

Elezioni, Lusini spera nel Tar

Biagio Lusini TEVEROLA. Alla lista del sindaco uscente Biagio Lusini, esclusa dalla competizione elettorale per aver presentato un numero di sottoscrittori (126) superiore al limite consentito (120), non resta che sperare nel Tar.

A nulla è valso il tentativo, per tutta la giornata di lunedì, presso la commissione elettorale di Aversa, alla quale i rappresentanti della lista “Progetto Civico-Teverola Città” hanno chiesto di invalidare un numero di sottoscrizioni per scadenza di documenti di riconoscimento o firme illeggibili, in modo da scendere al di sotto del limite fissato dalla legge. Alla fine, è stata invalidata soltanto una sola firma.

Il primo cittadino, dunque, già martedì mattina presenterà ricorso al Tribunale amministrativo. Sarà questo l’ultima mossa per evitare di far presentare alle amministrative del 6 e 7 giugno soltanto una lista, quella del Pdl guidata dal dottor Gennaro Caserta. In tal caso, al voto dovrebbe comunque andare il 50% più uno degli aventi diritto, pena l’annullamento delle elezioni ed il rinvio al prossimo turno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico