Teverola

Elezioni, i cittadini: “Ma esistono i programmi?”

 TEVEROLA. “Cosa ne sarà di questa campagna elettorale? Chi saranno i nuovi amministratori del nostro paese? Ma esistono dei programmi? O si pensa solo a ricorsi e controricorsi?”.

Se lo chiedono, in una mail inviata alla nostra redazione, alcuni cittadini teverolesi che stanno vivendo un’anomala campagna elettorale dovuta alla ricusazione della lista del sindaco uscente Biagio Lusini, per la quale si attende la decisione del Tar il prossimo 28 maggio e che potrebbe vedere, come annunciato dalla coalizione avversaria del Pdl guidata da Gennaro Caserta, un “controricorso” in caso di riammissione.

“In questi giorni, – scrive il gruppo di cittadini – sugli organi di informazione locale, come Pupia, abbiamo letto svariati interventi di candidati di entrambe le liste che parlano di ‘democrazia’, di ‘garanzie’, di ‘correttezza’, e che si impegnano solo a parlarsi contro reciprocamente. Ma i programmi, le proposte per la risoluzione delle problematiche che interessano noi cittadini, dove stanno? Se esistono questi programmi e proposte vorremmo saperlo perché a noi quello che davvero interessa è il futuro della nostra città, dove vivono e trascorrono la maggior parte del tempo i nostri figli. Invece, fino ad oggi sembra che l’unico interesse dei candidati è quello di capire se il Tar accetterà o meno il ricorso della lista ricusata”.

“A questo punto, se questa è la situazione, – concludono i cittadini – significa che utilizzeremo il weekend del 6 e 7 giugno per andarcene al mare con i nostri figli, approfittandone per divertirci e, allo stesso tempo, arrecare meno danni di quelli che già abbiamo!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico